– Il sistema planetario di Trappist-1 –

In questi ultimi giorni la NASA ha rivelato la scoperta di un sistema planetario composto da 7 esopianeti orbitanti intorno ad una stella nana rossa denominata Trappist-1.Di questi almeno tre potrebbero ospitare vita. Trappist-1 è una stella nana rossa ultrafredda posizionata nella costellazione dell’Acquario . Dista circa 39,5 anni luce dal Sole . La sua massa è circa  l’8% della … Continua a leggere

– L’eclissi penombrale di Luna –

La notte tra il 10 e l’11 febbraio si verificherà un evento astronomico detto eclissi penombrale di Luna , un fenomeno ottico che sebbene non eclatante esercita comunque un attrattiva verso gli appassionati delle osservazioni del cielo notturno. In termini astronomici , un eclissi si verifica quando un corpo celeste si contrappone tra una fonte luminosa ed un altro corpo … Continua a leggere

La cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdušáková

La cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdušáková , conosciuta anche come la cometa di capodanno ,torna ad apparire nel cielo della tarda notte in condizioni di visibilità migliori di quanto lo sia stata nei mesi precedenti. 45P è una cometa periodica del sistema solare della famiglia delle comete gioviane. Quando si allontana dal Sole cioè ,orbita intorno Giove. Il periodo di rivoluzione è di … Continua a leggere

Le Quadrantidi : la prima pioggia di stelle dell’anno.

Astrofili ed appassionati delle osservazioni del cielo notturno possono inaugurare il nuovo anno ammirandone la sua prima pioggia di stelle cadenti , le Quadrantidi. Le Quadrantidi ( la sigla internazionale è QUA ) sono meteore poco osservate essendo visibili solo nell’emisfero boreale. Inoltre il clima freddo della stagione invernale non incentiva certo a restare all’aria aperta per le osservazioni. Tuttavia … Continua a leggere

– IL SOLSTIZIO D’INVERNO –

Alle nostre latitudini , nell’Emisfero Boreale il giorno del solstizio invernale corrisponde al giorno più corto dell’anno, ovvero a quel giorno in cui la durata totale del dì è minima e sancisce l’inizio della stagione invernale. In termini astronomici, il sole inverte il proprio moto nel senso della “declinazione”, cioè muovendosi lungo l’eclittica  a mezzogiorno raggiunge il punto più basso sull’orizzonte … Continua a leggere

ASASSN-15LH : la stella inghiottita dal buco nero.

Il 14 giugno 2015 una squadra di astronomi dell’ASAS-SN (All-Sky Automated Survey for Supernovae) osservò un fenomeno astronomico che allora si ipotizzava fosse stata l’esplosione della più grande supernova superluminosa ( o ipernova) mai rilevata prima. L’evento fu battezzato ASASSN-15lh noto anche come la “Supernova Assassina ” . ( Leggi il primo articolo su ASASSN-15lh su questo link  : ASASSN-15LH : LA … Continua a leggere

La nascita della Luna : lo scontro tra la Terra e Theia .

  Da diversi anni la teoria più accreditata per spiegare la genesi del nostro satellite naturale è rappresentata dall’ ipotetico scontro avvenuto tra la Terra dopo circa 34 milioni di anni dalla sua formazione e Theia , un proto-pianeta delle dimensioni simili a quelle di Marte . In accordo con questa teoria denominata Teoria dell impatto gigante , la proto- … Continua a leggere

Le teorie scientifiche di Donald Trump.

Elezioni U.S.A. 2016 . A dispetto di quanto previsto dai sondaggi vince Donald Trump , eletto 45° presidente degli Stati Uniti tra polemiche e manifestazioni di protesta svoltesi in diverse città sotto lo slogan ” Not my president “.Molte persone ritengono infatti che sia stato eletto un presidente razzista , maschilista , misogino ,promotore dell’intolleranza e del pregiudizio. Inoltre ogni … Continua a leggere

Luna piena al perigeo : la super Luna gigante.

Il 14 novembre 2016 si verificherà un evento astronomico conosciuto comunemente come ” Super Luna ” durante il quale la Luna apparirà più grande del 14 % e più brillante del 30 % di una comune Luna piena . In termini astronomici , il nostro satellite entrerà nella fase di plenilunio nel momento in cui raggiungerà il perigeo , ossia … Continua a leggere

Urano : 2 ipotetiche nuove lune.

Urano ,il settimo pianeta del Sistema Solare per distanza dal Sole , fu scoperto il 13 marzo 1781 da William Herschel. Esso è un pianeta gassoso composto pricipalmente da vapore acqueo, ammoniaca e metano da cui dipende il suo caratteristico colore azzurro. Possiede un sistema di anelli simili a quelli di Saturno , anche se molto più sottili e 27 … Continua a leggere