Eclissi totale di Luna al perigeo : la super Luna rosso sangue.

Rappresentazione di un eclissi di Luna.

Rappresentazione di un eclissi di Luna.

Nella notte  tra domenica 20 e lunedì 21 gennaio 2019 si verificherà un evento astronomico spettacolare visibile in gran parte del mondo Italia compresa , ossia l’eclissi totale di Luna.

In termini astronomici , un eclissi si verifica quando un corpo celeste si contrappone tra una fonte luminosa ed un altro corpo celeste proiettando la sua ombra su quest’ultimo oscurandolo , in maniera totale o parziale.

Durante l’eclissi di Luna  il Sole , la Terra e la Luna (che si trova sempre nella fase “piena ” ) si allineano perfettamente in maniera tale che l’ombra della Terra va ad oscurare la Luna .

L’ombra proiettata dal nostro pianeta assume una forma conica. Essa è accompagnata da un cono più ampio detto cono di penombra costituito da quella parte di radiazione luminosa che non viene intercettata interamente dalla Terra .

Si possono avere quindi vari tipi di eclissi di Luna. Quando la Luna durante il suo moto viene a trovarsi interamente nel cono d’ombra della Terra si parla di eclissi totale , quando invece viene a trovarsi parzialmente nel cono d’ombra si parla di eclissi parziale. Quando la Luna entra nel cono di penombra si parla di eclissi penombrale , che può essere anch’essa totale oppure parziale .

Schema di un eclissi di Luna

Schema di un eclissi di Luna

 

Il 20 gennaio a notte inoltrata dunque l’ombra della Terra oscurerà interamente il nostro satellite donandogli una colorazione rossastra . Questo succede perché durante l’eclissi la Luna non è illuminata dall’ intera luce del Sole ma solo da una piccola parte di radiazione luminosa rifratta dall’ atmosfera terrestre la quale si comporta come un prisma , trattenendo la radiazione luminosa con le frequenze relative alla gamma di colori che vanno dal blu al viola  lasciandosi invece attraversare da quelle che vanno dal viola al rosso scuro .

Per questo motivo il fenomeno dell’ eclissi di Luna è conosciuto anche come Luna di sangue o Bloody Moon.            

Luna piena al perigeo (“superluna”) e all’apogeo: confronto della dimensione angolare.

Luna piena al perigeo (“superluna”) e all’apogeo: confronto della dimensione angolare.

La Luna sarà piena il 21 gennaio alle  ore 06:17 e raggiungerà il perigeo, ossia il punto di massima vicinanza alla Terra , alle 20:59 trovandosi a soli 357,344 Km dal nostro pianeta . Per tanto  apparirà un po’ più grande del solito. Si verificherà in pratica una “super Luna “ piena che renderà il fenomeno dell’eclissi ancora più stupefacente  . 

Poiché l’eclissi avverrà nella seconda parte della notte la Luna si avvierà al tramonto  tenendosi bassa sull’ orizzonte verso ovest . Ciò favorirà la possibilità di immortalare l’evento con scatti fotografici  con inquadrature poetiche , magari con la Luna rosso sangue mentre cala sul fianco di una montagna o con dei monumenti sullo sfondo.

Mappa celeste per l'osservazione dell'eclissi di Luna. La mappa mostra la posizione della Luna nella quasi totalità dell'evento.

Mappa celeste per l’osservazione dell’eclissi di Luna. La mappa mostra la posizione della Luna nella quasi totalità dell’evento.

La Luna entrerà nel cono di penombra alle 03:36 mostrando una riduzione della luminosità. Alle 04:34 il nostro satellite si immergerà nel cono d’ombra che produrrà un oscuramento sempre più marcato . In questa fase la Luna assumerà il caratteristico colore rosso . La totalità dell’evento si avrà alle 06:13 . Alle 07:52 la Luna uscirà dal cono d’ombra mentre  alle 08:50 uscirà dal cono di penombra tornando alla piena luce del Sole segnando così la fine dell’evento astronomico .

La luna di sangue (Bloody Moon)

Le fasi dell’eclissi totale di Luna .

Dall’Italia il fenomeno astronomico sarà però visibile fino alle 07:54 , ora in cui il nostro satellite tramonterà ad ovest in corrispondenza del sorgere del Sole ad  est .

L’eclissi di Luna , a differenza dell’eclissi di Sole può essere osservata ad occhio nudo o con l’ausilio di binocoli e telescopi, senza l’uso di speciali filtri U.V. Questo perché il satellite non brilla di luce propria ma bensì di luce solare riflessa per cui non è abbastanza luminoso da ferire i nostri occhi .

La prossima eclisse totale di Luna visibile dall’ Europa è prevista per il 16 maggio 2022 dato che quella del 16 luglio sarà solo parziale .

La Luna rosso-sangue sullo sfondo di Castel Dell'Ovo ,Napoli .

La Luna rosso-sangue sullo sfondo di Castel Dell’ Ovo , Napoli .

 

                                                                                                                                                                              

 

 

 

Eclissi totale di Luna al perigeo : la super Luna rosso sangue.ultima modifica: 2019-01-17T16:47:29+01:00da dalvin1977
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento