Eclissi parziale di Luna.

Le eclissi sono fenomeni astronomici che fin dai tempi antichi hanno affascinato il genere umano attirandone l’attenzione, quando ancora non si avevano le conoscenze scientifiche per comprenderne i meccanismi . Le eclissi sono il parziale o totale occultamento di un corpo celeste da parte di un altro. In termini astronomici , un eclissi si verifica quando un corpo celeste si … Continua a leggere

IL SOLSTIZIO D’ESTATE

Il 21 giugno è il solstizio d’estate. In astronomia esso è definito come il momento in cui il Sole raggiunge, col suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima cioè il punto più alto rispetto all’orizzonte portandosi allo Zenith sul Tropico del Cancro regalandoci così il massimo numero di ore di luce possibili nell’arco di una giornata  segnando  l’inizio … Continua a leggere

L’immagine di M87 : la prima foto di un buco nero e la conferma della Relatività di Einstein.

Una rete di radiotelescopi ha fotografato la prima immagine dei dintorni di un buco nero. La scoperta è di fondamentale importanza perché  rappresenta la prima prova visiva dell’esistenza di buchi neri ,fino ad ora soltanto ipotizzati , e mostra in maniera tangibile come la gravità piega lo spazio-tempo in accordo con la relatività di Einstein. Il progetto internazionale Event Horizon … Continua a leggere

Eclissi totale di Luna al perigeo : la super Luna rosso sangue.

Nella notte  tra domenica 20 e lunedì 21 gennaio 2019 si verificherà un evento astronomico spettacolare visibile in gran parte del mondo Italia compresa , ossia l’eclissi totale di Luna. In termini astronomici , un eclissi si verifica quando un corpo celeste si contrappone tra una fonte luminosa ed un altro corpo celeste proiettando la sua ombra su quest’ultimo oscurandolo , … Continua a leggere

46P/Wirtanen : la cometa di Natale.

Questo Natale sarà tra i più folcloristici degli ultimi tempi ,poiché sarà caratterizzato dal passaggio della cometa 46P/Wirtanen che arricchirà con la sua presenza il cielo boreale  per tutto il periodo natalizio e dell’Epifania accrescendo così la poesia delle festività. Una cometa è un corpo celeste relativamente piccolo la cui dimensione è compresa fra 1 e 10 km , ed … Continua a leggere

Eclissi totale di Luna con Marte in congiunzione astrale .

Il 27 Luglio si verificherà un evento astronomico eccezionale visibile in gran parte del mondo tranne che negli Stati Uniti , l’eclissi totale di Luna accompagnata da Marte in congiunzione astrale. In termini astronomici , un eclissi si verifica quando un corpo celeste si contrappone tra una fonte luminosa ed un altro corpo celeste proiettando la sua ombra su quest’ultimo … Continua a leggere

La pioggia meteorica delle Liridi.

Le notti della seconda metà del mese di aprile sono caratterizzate dalla pioggia meteorica delle Liridi ( sigla LYR). Si tratta del più antico sciame meteorico osservato . Fonti storiche fanno risalire le prime osservazioni ad alcuni secoli  A.C.  ad opera dei cinesi. Le Liridi sono originate dai detriti e frammenti rocciosi lasciati dal passaggio della cometa  C/1861  G1 Thatcher … Continua a leggere

Le Geminidi : la pioggia di stelle di Dicembre .

In queste notti è possibile ammirare la più importante pioggia meteorica dell’anno , dopo quella estiva di San Lorenzo . Ad illuminare il freddo  cielo di Dicembre sono le Geminidi (  sigla GEM) , uno sciame meteorico periodico molto intenso che lascia tracce  molto luminose  e persistenti. Le Geminidi hanno origine dal passaggio ravvicinato dell’asteroide 3200 Phaethon (il nome trae origine … Continua a leggere

LE METEORE DI MAGGIO : LE ALFA SCORPIDI E LE ETA AQUARIDI .

Maggio si presenta come uno dei mesi migliori per l’osservazione delle piogge meteoriche , comunemente dette stelle cadenti. In termini astronomici uno sciame meteorico è un fenomeno che consiste nella caduta di un elevato numero di meteore. Esso si origina quando la Terra , durante il moto di rivoluzione intorno al Sole, attraversa la scia di detriti rilasciati dal passaggio … Continua a leggere

TRAPPIST-1 : non può esserci vita .

Pochi mesi fa la NASA aveva annunciato la sensazionale scoperta di un sistema planetario composto da ben sette pianeti orbitanti intorno ad una stella nana rossa chiamata Trappist 1. ( leggi l’articolo sul link http://drownedworld.myblog.it/2017/02/23/il-sistema-planetario-di-trappist-1/  ) Trappist-1 rappresenta un passo avanti nell’ individuazione di esopianeti per la ricerca di forme di vita extra-terrestre in quanto a differenza di quanto scoperto … Continua a leggere