Vaccine Day : parte la campagna vaccinale anti Covid-19 .

FLACONI VACCINI ANTI-COVID19

FLACONI VACCINI ANTI-COVID19

Vaccine day. Oggi inizia la somministrazione delle prime dosi del vaccino in U.E.
Finalmente inizia ad intravedersi la luce in fondo al tunnel , anche se ne resta ancora di strada da percorrere e il tunnel non è finito.
Nessun altro avvenimento della storia ha spinto così tanto la ricerca scientifica e la tecnologia come questa pandemia .
La velocità con cui è stato creato il vaccino contro la Covid-19 si deve all’attuazione di scorciatoie burocratiche e all’utilizzo di una nuova tecnologia che permette di creare vaccini in maniera più veloce e sostenibile , con l’utilizzo di base di acidi nucleici (DNA o mRNA) .

Le diverse tipologie di vaccini esistenti.

Le diverse tipologie di vaccini esistenti.

I tradizionali vaccini sono a base virale. Utilizzano un virus inattivato o attenuato , che non ha quindi la capacità di riprodursi , o semplicemente parte di esso come ad esempio la proteina che costituisce l’involucro esterno del virus . In pratica il suo “guscio vuoto” . In questo modo il sistema immunitario ha la possibilità di studiare l’antigene e produrre gli anticorpi specifici che interverrano qualora l’organismo dovesse essere esposto al vero virus.
La nuova tecnologia a base di acidi nucleici per il vaccino anti SarsCoV2 utilizza una piccola molecola di RNA che contiene l’informazione genetica per la produzione della proteina che costituisce l’involucro del virus , denominata proteina Spike , con la quale il virus aggredisce le nostre cellule .

Come funzione un vaccino a RNA.

Come funzione un vaccino a RNA.

Questo RNA ,inserito in un trasportatore costituito da un involucro di lipoproteine ,viene introdotto nell’organismo ed arriva alle cellule. Una volta dentro la cellula ,l ‘ RNA viene liberato e la sua informazione , tradotta in aminoacidi , utilizzata per la costituzione della proteina Spike. La Spike così prodotta verrà rilasciata dalla cellula produttrice e una volta in circolo verrà riconosciuta come estranea dalle cellule del sistema immunitario che attiveranno quindi la produzione di anticorpi .Questi anticorpi rimarranno nella memoria del sistema immunitario e si attiveranno in caso di infezioni future (con il vero virus ).
I vaccini di questo tipo sono molto efficaci perchè garantiscono una forte risposta immunitaria , sicuri perchè non c’è rischio infezione in quanto non si utilizza il virus ma solo il suo ” guscio vuoto ” come antigene , facili da produrre in quanto si parte da una molecola di RNA .
Essendo la molecola di RNA molto fragile e instabile , i vaccini hanno bisogno di essere mantenuti a temperature molto basse che vanno da -20 a -70 °C .

Le teorie del complotto e le fake news .

Le teorie del complotto e le fake news .

Secondo le ultime teorie complottiste, sarebbe in atto un tentativo di modifica del patrimonio genetico dell’uomo da parte dei poteri occulti . Un piano impossibile oltre che assurdo .
L’idea che questi vaccini possano creare mutazioni genetiche e modificare il DNA delle persone sottoposte al vaccino è del tutto infondata. La molecola del RNA introdotta dal vaccino viene processata nel citoplasma , non nel nucleo cellulare dove invece è presente il nostro DNA ,e successivamente viene degradata . La molecola di RNA introdotta con il vaccino non potrà mai quindi interagire o modificare il genoma della cellula ospite .

pfizer-biontech-vaccino-covid-19

Vaccine Day : parte la campagna vaccinale anti Covid-19 .ultima modifica: 2020-12-27T17:14:18+01:00da dalvin1977
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento