La pioggia meteorica delle Liridi.

Pioggia meteorica.

Pioggia meteorica.

Le notti della seconda metà del mese di aprile sono caratterizzate dalla pioggia meteorica delle Liridi ( sigla LYR). Si tratta del più antico sciame meteorico osservato . Fonti storiche fanno risalire le prime osservazioni ad alcuni secoli  A.C.  ad opera dei cinesi.

I detriti rilasciati dal passaggio di una cometa attratti dalla gravità della Terra generano lo sciame meteorico.

I detriti rilasciati dal passaggio di una cometa attratti dalla gravità della Terra generano lo sciame meteorico.

Le Liridi sono originate dai detriti e frammenti rocciosi lasciati dal passaggio della cometa  C/1861  G1 Thatcher (periodo orbitale di 415 anni) scoperta nel 5 aprile del 1861 da A.E. Thatcher . Quando la Terra durante il suo moto di rivoluzione intorno al Sole attraversa la scia di detriti , questi vengono attratti dalla gravità del pianeta precipitando in atmosfera e per  effetto della forza di attrito si incendiano dando origine alle scie luminose comunemente note come stelle cadenti.

Il radiante , ossia il punto della volta celeste dal quale sembrano provenire , è collocato nei pressi di Vega ,la stella più brillante della costellazione della Lira .

Le Liridi non hanno un’ attività particolarmente intensa  ma saltuariamente danno origine ad una spettacolare pioggia di stelle cadenti.  Il grado di attività delle meteore si misura in ZHR .Per  le Liridi parliamo di una media di 15 meteore visibili ogni ora allo zenit ma in anni passati come nel 1803 , nel 1922 e nel 1982 si raggiunsero  livelli di attività fino a 100  ZHR .

Lo sciame è attivo dal 15 al 28 aprile con un picco massimo previsto nella notte tra il 22 e il 23 di aprile.

Mappa stellare per l'osservazione delle Liridi.La mappa mostra la posizione della Lira poco dopo la mezzanotte del 22 aprile.

Mappa stellare per l’osservazione delle Liridi. La mappa mostra la posizione della Lira poco dopo la mezzanotte del 22 aprile.

Per le osservazioni bisognerà posizionarsi lontano da fonti luminose e volgere lo sguardo  verso  Vega nella costellazione della Lira , posizionata tra le più note costellazioni del Cigno , Drago ed Ercole. In questo periodo dell’anno Lira  sorge a Nord-Est  poco dopo le 21 per poi salire alta sull’orizzonte nel corso della notte.

Una meteora , o comunemente stella cadente , catturata in uno scatto fotografico.

Una meteora , o comunemente stella cadente , catturata in uno scatto fotografico.

La pioggia meteorica delle Liridi.ultima modifica: 2018-04-12T20:46:19+02:00da dalvin1977
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento