Le Orionidi : la pioggia meteorica d’autunno .

In queste notti è possibile osservare nel cielo autunnale la pioggia di stelle delle Orionidi. In termini astronomici parliamo dello sciame meteorico periodico originato dai detriti lasciati dal passaggio della Cometa di Halley .Questi detriti ,attratti dalla forza di attrazione gravitazionale della Terra ,entrano in atmosfera e per effetto della forza di attrito si incendiano emettendo spettacolari scie luminose il … Continua a leggere

Lacrime di San Lorenzo : la pioggia meteorica di Agosto.

Le “Lacrime di San Lorenzo” , che periodicamente cadono intorno alla notte del 10 Agosto,sono le “stelle cadenti” o meglio le meteore più famose in assoluto. In termini astronomici parliamo delle polveri rilasciate dalla cometa Swift-Tuttle che ,catturate dalla forza di attrazione gravitazionale della Terra, attraversano la nostra atmosfera incendiandosi a causa dell’attrito di quest’ultima. Vengono dette Perseidi dal nome … Continua a leggere

C/2020 F3 Neowise : la cometa gialla nel cielo antelucano .

  “  Ci sono più comete in cielo che pesci nel mare “  – Keplero   Il 2020 sembra essere un anno favorevole per il passaggio di comete ; Dopo Atlas (C/2019 Y4 ) e Swan (C/2020 F8) che purtroppo non ci hanno regalato lo spettacolo tanto atteso , c’è una nuova cometa a solcare il cielo antelucano . La … Continua a leggere

Swan C/2020 F8 : una nuova cometa all’orizzonte .

 “Le comete sono come i gatti: hanno la coda e fanno esattamente quello che vogliono”-  David H. Levy  co-scopritore della cometa Shoemaker-Levy 9 . Una nuova cometa, denominata Swan C/2020 F8 , è visibile nei nostri cieli notturni . Scoperta dall’astronomo australiano  Michael Mattiazzo il 25 marzo del 2020 mentre analizzava i dati della telecamera SWAN della sonda SOHO ( … Continua a leggere

La cometa Atlas : storia di uno spettacolo mancato .

Una cometa che solcò il cielo circa seimila anni fa avrebbe potuto regalarci uno spettacolo indimenticabile proprio in questi giorni . Si tratta della cometa C2019/ Y4   detta Atlas perché scoperta nel dicembre 2019 grazie al progetto Asteroid Terrestrial-Impact Last Alert System ( A.T.L.A.S.). Una cometa è un corpo celeste relativamente piccolo la cui dimensione è compresa fra 1 e … Continua a leggere

Luna Piena al Perigeo : la Luna più grande del 2020 .

Questa notte si verificherà un evento astronomico detto comunemente Super Luna. In termini astronomici l’evento identifica la situazione in cui la Luna si trova nella fase piena e contemporaneamente raggiunge il punto di minima distanza dalla Terra . L’orbita del nostro satellite infatti è di forma ellittica per cui la distanza della Luna dalla Terra varia da un valore minimo … Continua a leggere

Eclissi totale di Luna al perigeo : la super Luna rosso sangue.

Nella notte  tra domenica 20 e lunedì 21 gennaio 2019 si verificherà un evento astronomico spettacolare visibile in gran parte del mondo Italia compresa , ossia l’eclissi totale di Luna. In termini astronomici , un eclissi si verifica quando un corpo celeste si contrappone tra una fonte luminosa ed un altro corpo celeste proiettando la sua ombra su quest’ultimo oscurandolo , … Continua a leggere

46P/Wirtanen : la cometa di Natale.

Questo Natale sarà tra i più folcloristici degli ultimi tempi ,poiché sarà caratterizzato dal passaggio della cometa 46P/Wirtanen che arricchirà con la sua presenza il cielo boreale  per tutto il periodo natalizio e dell’Epifania accrescendo così la poesia delle festività. Una cometa è un corpo celeste relativamente piccolo la cui dimensione è compresa fra 1 e 10 km , ed … Continua a leggere

Eclissi totale di Luna con Marte in congiunzione astrale .

Il 27 Luglio si verificherà un evento astronomico eccezionale visibile in gran parte del mondo tranne che negli Stati Uniti , l’eclissi totale di Luna accompagnata da Marte in congiunzione astrale. In termini astronomici , un eclissi si verifica quando un corpo celeste si contrappone tra una fonte luminosa ed un altro corpo celeste proiettando la sua ombra su quest’ultimo … Continua a leggere

La pioggia meteorica delle Liridi.

Le notti della seconda metà del mese di aprile sono caratterizzate dalla pioggia meteorica delle Liridi ( sigla LYR). Si tratta del più antico sciame meteorico osservato . Fonti storiche fanno risalire le prime osservazioni ad alcuni secoli  A.C.  ad opera dei cinesi. Le Liridi sono originate dai detriti e frammenti rocciosi lasciati dal passaggio della cometa  C/1861  G1 Thatcher … Continua a leggere